fbpx
Per appuntamenti e informazioni 335 5375367
READING

Come proteggere i capelli durante l’estate.

Come proteggere i capelli durante l’estate.

Proteggere i Capelli Andrea Pastore tricologo dermatologo venereologo medico chirurgo Roma Napoli Taranto Milano Capelli Alimentazione salute Cibi Alimenti Sport Esercizio Benessere

Volete proteggere i capelli durante l’estate? Ecco alcuni consigli.

L’estate è alle porte e voi volete proteggere i capelli in maniera naturale e non invasiva? Ecco come fare.

Nutrite e Rinforzate

La prima cosa da fare per proteggere i capelli durante l’estate è nutrirli e rinforzarli con trattamenti adatti ed evitando quelle pratiche stressanti per la chioma come tinte, mecche o messe in piega che indeboliscono e rendono fragili i vostri capelli tanto da non essere più protetti contro l’azione aggressiva del sole, del mare e della sabbia. Se proprio volte tingere i vostri capelli durante l’estate, potete utilizzare tinte naturali come l’henné che non solo li colora ma li nutre.

Proteggete i capelli dal sole e dalla salsedine

E’ importantissimo proteggere i capelli dal sole. Come? Coprendoli il più possibile. Un ottimo “rimedio” potrebbe essere un foulard annodato per bene o un cappello di paglia. Oppure spalmate sui capelli olio di cocco che è in grado di proteggere i capelli dall’azione dei raggi UVA oltre che donare alla chioma un profumo unico.

Proteggere i Capelli Andrea Pastore tricologo dermatologo venereologo medico chirurgo Roma Napoli Taranto Milano Capelli Alimentazione salute Cibi Alimenti Sport Esercizio Benessere

Dopo una nuotata rinfrescante, invece, una doccia fredda vi aiuterà a proteggere i capelli dalla salsedine. Forse non tutti sanno che il sale presente nell’acqua di mare è un agente aggressivo per il capelli. Infatti, li sfibra e li indebolisce.

Coccolate i vostri capelli

Dopo una giornata al mare, sotto il sole e a stretto contatto con sole e salsedine, per proteggere i capelli è utile lavarli attentamente con un prodotto delicato e leggero che non aggredisce il cuoio capelluto e non indebolisce ulteriormente i capelli.

Proteggere i Capelli Andrea Pastore tricologo dermatologo venereologo medico chirurgo Roma Napoli Taranto Milano Capelli Alimentazione salute Cibi Alimenti Sport Esercizio Benessere

Dopo lo shampoo potete, anzi dovete, utilizzare un balsamo a base di semi di limo, delle cui proprietà abbiamo già parlato, e cocco.

Inoltre, potete, ulteriormente, coccolare e proteggere i capelli con una maschera o con un impacco a base di semi di lino.

Infine, dopo aver lavato i capelli, visto che siamo in estate, evitate il phon. Il calore estivo, infatti, è già un forte stress per i capelli e il phon non farebbe altro che stressanti ulteriormente finendo per danneggiarli.

Se volete continuare ad essere informati e a scoprire tante curiosità sui capelli e sulla loro salute, allora continuate a seguirmi sul mio sito e sulla mia pagina Facebook.


Il dott. Andrea Pastore è specializzato in Dermatologia e Malattie Sessualmente Trasmesse. È perfezionato in Tricologia e Laser Chirurgia. Riceve a Milano, Roma, Napoli e Taranto

RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

INSTAGRAM
Segui il dott. Andrea Pastore su Instagram