Capelli in primavera: come prendersene cura?

Capelli in primavera: come curarli?

Con l’arrivo della primavera, le temperature più miti invogliano a stare all’aria aperta, magari a concedersi una giornata in riva al mare per godersi il sole tanto desiderato.

Il caldo, il sole e il mare, però, non aiutano i nostri capelli che potrebbero apparire sbiaditi e opachi, oppure secchi e stopposi.

Tutti questi agenti esterni, infatti, tolgono brillantezza e vitalità alla nostra chioma. 

Bastano però pochi piccoli accorgimenti, utili anche per l’estate, per non far soffrire i capelli in primavera e per difendere il loro benessere e la loro bellezza.

Vediamo insieme quali sono questi accorgimenti.

capelli in primavera

Capelli in primavera: Spazzolare i capelli

Il primo consiglio è quello di spazzolare bene e più volte al giorno i capelli. Facendo questo faciliteremo l’eliminazione di eventuali squame che potrebbero danneggiare o impedire la comparsa dei capelli.

Capelli in primavera: Lavare con cura

Lavare con cura i capelli li aiuta. Basta una piccola quantità di shampoo da mettere sui capelli e poi massaggiare per distribuire bene su tutta la testa.

Attenzione alla schiuma. Come vi abbiamo già detto, un prodotto che produce poca schiuma non è un cattivo prodotto, anzi.Se la schiuma è eccessiva può rovinare i nostri capelli, danneggiando il rivestimento che li ricopre e li protegge.

Dopo aver risciacquato, non strizzate i capelli ma avvolgeteli con un asciugamano e, se possibile, lasciateli asciugare all’aria. Se proprio dovete utilizzare il phon, tenetelo a distanza dalla testa e non utilizzate l’aria calda che può bruciare la radice dei capelli o indebolirli.

Capelli in primavera: Attenzione a cosa mangiate

Non ci stancheremo mai di ripeterlo. La salute e la bellezza dei vostri capelli passa anche dalla tavola. 

Come vi abbiamo già detto, cercate di seguire una dieta ricca di alimenti in grado di apportare la giusta quantità di vitamine e minerali utili per i vostri capelli. 

Via libera a frutta e verdura, per la vitamina B1 che controlla la produzione di sebo Carne, pesce e legumi per la vitamina B6 che garantisce resistenza alla cheratina; legumi per lo zinco che riduce l’eccesso di sebo.

capelli in primavera

Capelli in primavera: Tinta? Meglio evitare

Se avete intenzione di regalarvi una vacanza al mare, evitate la tinta per capelli. Le sostanze presenti al loro interno possono indebolire la chioma che risulterà meno difesa, rendendo i capelli aridi e opachi.

Una visita tricologica potrà aiutarvi a capire lo stato di salute dei vostri capelli e a farvi comprendere meglio come proteggerli.

Volete essere sempre informati e scoprire altre curiosità sui capelli e sulla loro salute? Continuate a visitare il mio sito e seguitemi sulla mia pagina Facebook.

 

Capelli in primavera: come prendersene cura?
Tagged on:     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *